Stinco di maiale con patate

Una ricetta  semplicissima da preparare che però necessita di una  cottura in forno molto lunga. Lo stinco di maiale non è un sito di carne pregiato, ma la sua delicata morbidezza e il sapore ne fanno il protagonista di un piatto che stupirà i tuoi amici .È una mia rivisitazione dello stinco alla tedesca.

Ingredienti (per 3-4 persone)

  • Stinco di maiale 2 (in media del peso di 600-700 gr.)
  • Olio evo  50 gr.
  • Rosmarino
  • Aglio uno spicchio
  • Alloro
  • Sale  q.b.
  • Birra 1 da 750 ml (circa 500ml)
  • Pepe facoltativo
  • Patate 500 gr
  • Farina q.b.

 

Infarina i due stinchi e mettili a rosolare in una padella (che  userai anche per il successivo passsaggio in forno) con 40 gr di olio.



Aggiungi gli aromi: l’aglio, il rosmarino, l’alloro, il pepe ed  il sale. Continua a rosolare. Aggiungi la birra. Leva l’aglio. Metti in frorno a 180* per 1 ora, girando ogni tanto gli stinchi, non punzecchiandoli con la forchetta per evitare che fuoriescono i succhi della carne rendendolo poi asciutto.



Pela le patate e tagliale a tocchetti grossi. Mettile in una ciotola e condiscile con sale e l’ olio rimasto.



Aggiungile nella teglia. Fai cuocere per ancora 1 ora.



Il piatto e pronto: profumato, succoso e saporito per la tua tavola accompagnalo con una birra fresca e spumeggiante!

Buon Appetito!


“L’eternità è fatta di primi sorsi di birra.” (Proverbio tedesco)