Pollo mandorlato

Un antipasto o contorno molto particolare nella sua semplicità, da preparare per il Cenone di Capodanno. Si usa il pollo a fine anno per buon augurio. Nella tradizione popolare lo zampettare del pollo, che va dal davanti verso dietro, quando scava nel terreno, rappresenta il lasciare indietro tutto il precedente specialmente se negativo. Un buon inizio per tutti, ricco di positività e serenità!

Ingredienti (per 4-5 persone)

  • Petto di pollo 200gr
  • Maionese (io ho preferisco la leggera) 1 vasetto
  • Mandorle 50gr.
  • Olive bianche 80gr.

Prepara il petto di pollo facendolo lessare in acqua e sale aggiungendo una cipolla e un rametto di sedano per 20 minuti.

Lascialo raffreddare e poi taglialo a listarelle.

Fa tostare in una padellina o nel forno le mandorle e tritale.
Taglia a pezzetti le olive bianche.

Metti in una ciotola il pollo con le mandorle e le olive , amalgama il tutto con la maionese.

Il pollo mandorlato è pronto! Buon Anno!

“L’anno che sta arrivando tra un anno passerà, io mi sto preparando a questa novità.” (Lucio Dalla, ‘L’anno che verrà’ – 1979).