Peperoni imbottiti

Gustosi, coreografici e di effetto, i peperoni ripieni di spaghetti conditi da un saporito sugo con olive capperi e tonno sono da provare! È piatto unico un poco laborioso nella preparazione ma dal risultato veramente appagante.

Ingredienti (per 4 persone)

  • Peperoni 4 grandi
  • Spaghetti quadrati o vermicelli 300 gr.
  • Pomodorini di collina o pelati 1 scatola da 500 gr.
  • Olive di Gaeta  o olive nere 80 gr.
  • Capperi  sotto sale 20 gr.
  • Olio evo 70 gr.
  • Sale q. b,.
  • Prezzemolo q.b.
  • Basilico q.b.
  • Tonno in scatola 2 da 80 gr.
  • Pane grattugiato q.b.


Lava e arrostisci i peperoni su di una piastra o nel forno a 200* con il grill. Spellali, elimina il torsolo, i semini ed i filamenti.



Fai rosolare l’aglio e 50 gr. di olio in una padella. Aggiungi i pomodorini.



Fai cuocere per due minuti, aggiungi i capperi, le olive di Gaeta snocciolate, il basilico ed il prezzemolo tritati. Elimina l’ aglio e continua la cottura per 5 minuti.



Cotto il sugo, aggiungi il tonno -sgocciolato dall’olio di conservazione della scatola- e mescola il tutto a fuoco spento.



Lessa gli spaghetti molto al dente e versali nella padella che contiene il sugo. Mescola bene.



Apri i peperoni e su ognuno adagia gli spaghetti con il suo condimento. Puoi anche imbottirli senza aprirli.



Ricomponi i peperoni e richiudili fissandoli con degli stecchini per evitare che si aprono durante la cottura.

Disponili in una teglia unta con un po’ di olio.



Spolverizza con il pane grattugiato. un pizzico di sale ed a filo aggiungi i restanti 20 gr di olio.



Inforna a 180* per 30 minuti. I peperoni sono cotti quando diventeranno dorati.



Goditi questo piatto che è buono anche freddo, anzi il giorno dopo è ancora più saporito.



Buon appetito!


”Ciò che è difficile rendilo possibile. Ciò  che è breve, rendilo  intenso. Ciò che vale rendilo indimenticabile” (Antonio Curnetta, scrittore)

 

z